Dal 31 Gennaio 2020 la Gran Bretagna non fa più parte dell’Unione Europea e da allora è iniziato un periodo di transizione che durerà fino al 31 Dicembre 2020. Questo periodo servirà per introdurre tutte le misure necessarie ad implementare la Brexit dal 1° Gennaio 2021, giorno in cui entreranno in vigore nuovi regolamenti nazionali, attualmente ancora in via di finalizzazione ma grossomodo paragonabili a quelli europei in vigore.

Secondo il Regolamento 528-2012 relativo alla messa a disposizione sul mercato e all’uso dei biocidi, i fornitori autorizzati di sostanze o prodotti inseriti in lista di Articolo 95, devono avere sede o un rappresentante nominato nell’UE.

Per tutti i fornitori autorizzati con sede o rappresentante nel Regno Unito, sarà necessario quindi nominare un rappresentante con sede nell’UE prima della fine del periodo di transizione per evitare di essere rimossi dall’elenco dell’Articolo 95.

Una volta che il Regno Unito avrà lasciato l’UE, l’HSE (Health and Safety Executive) diventerà l’Autorità Competente di riferimento per qualsiasi pratica inerente l’ambito dei biocidi.

Le autorizzazioni di sostanza attiva e di prodotto fino ad ora concesse continueranno ad essere valide anche dopo l’uscita dall’UE fino alla loro normale data di scadenza (a condizione che, per le autorizzazioni dei prodotti, l’azienda sia stabilita nel Regno Unito entro 12 mesi dal giorno di uscita).

Nel caso in cui le domande siano state presentate all’HSE prima del giorno di uscita, ma non sia stata presa alcuna decisione in merito all’autorizzazione o all’approvazione è previsto che i dati a sostegno della domanda siano ripresentati all’ HSE entro scadenze ancora da definire. Ciò è necessario affinché l’HSE possa continuare a valutare le domande e prendere una decisione valida nel Regno Unito in merito all’autorizzazione o all’approvazione dopo la perdita dell’accesso alle banche dati dell’UE contenenti le informazioni a sostegno di tali domande. In caso di mancato rispetto di queste scadenze, le domande verranno annullate e i prodotti interessati ritirati dal mercato (fatto salvo un periodo di phase-out dal mercato per lo smaltimento delle scorte esistenti).

TEAM mastery è in grado di supportare i nostri clienti in tutte le pratiche regolatorie conseguenti l’uscita del Regno Unito dall’UE.

Per maggiori informazioni potete consultare QUESTA PAGINA »