In merito al Regolamento UK-REACH, entrato in vigore il 1° Gennaio 2021, segnaliamo che dal 22 Luglio 2021 sarà possibile registrare nuove sostanze tramite l’agenzia HSE.

COME FUNZIONA LA REGISTRAZIONE DI UNA SOSTANZA

Il Regolamento UK-REACH segue il principio del corrispettivo regolamento europeo “una sostanza, una registrazione”. I co-registranti devono quindi accordarsi su chi dovrà ricoprire il ruolo di lead registrant che si occuperà in prima persona della registrazione all’HSE e che sarà responsabile per l’approvazione dei membri nel gruppo di registrazione congiunto. I co-registranti sono responsabili per il fascicolo congiunto presentato che dovrà contenere le informazioni pertinenti di cui all’articolo 10.
Gli stessi obblighi si applicano anche a eventuali intermedi prodotti in situ o a intermedi isolati trasportati che sono relativamente prodotti o importati da uno o più co-registranti.
A seguito dell’invio della registrazione i co-registranti dovranno inoltre fornire specifiche informazioni relative alle aziende.

RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

Potrebbero sorgere controversie nel caso in cui i co-dichiarati ritengano che il lead registrant non stia adempiendo in modo efficace e corretto alle sue responsabilità.
In prima battuta, i co-dichiaranti, dovrebbero tentare di risolvere eventuali dispute all’interno del loro gruppo discutendo delle problematiche con il lead registrant. Quest’ultimo infatti può detenere la sua posizione unicamente con l’appoggio e l’approvazione di tutti i co-dichiaranti.
Se questi ritengono che il lead registrant dovrebbe essere rimosso dal suo incarico, possono raccogliere prove significative e inviare il loro reclamo via e-mail a datadisputes@hse.gov.uk. L’Agenzia, infatti, ha la possibilità di deporre il lead registrant.

JOINT SUBMISSION

Su richiesta e qualora la condivisione dei costi della preparazione del dossier sia stata concordata in modo equo, trasparente e non discriminatorio, il lead registrant dovrebbe condividere i dati del fascicolo congiunto con i nuovi potenziali dichiaranti.
I nuovi dichiaranti che partecipano alla joint submission devono presentare una richiesta di dati sulla sperimentazione animale. I co-dichiaranti possono accordarsi in modo tale che il lead registrant condivida anche altre informazioni relative alla sostanza, quali:

  • la guida sull’uso sicuro;
  • la relazione sulla sicurezza chimica per le sostanze fabbricate/importate in quantitativi pari o superiori a 10 tonnellate all’anno;
  • un’indicazione che le informazioni pertinenti sono state esaminate da un valutatore scelto dal dichiarante e con l’esperienza pertinente.

Per maggiori informazioni potete contattare la responsabile della divisione WORLD mastery Elena Borsini elenaborsini@team-mastery.eu